';

RUBATTINO WATER PARK. MILANO

RIQUALIFICARE - RIFUNZIONALIZZARE - ARMONIZZARE
Recommend
  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIN
Share
Tagged in
Description
I Programmi di Riqualfiocazione Urbana sono piani che intervengono nelle vicende urbanistiche milanesi nel 1995, interessando 10 ambiti d’intervento, per un totale di circa 370 ettari comprendenti aree industriali dismesse tra cui l’area Maserati-Innocenti. La Convenzione attuativa (1998) prevedeva la realizzazione dell’intero programma per un totale di circa 600.000 mq di aree, suddiviso in due comparti divisi dal tracciato della tangenziale; a ovest quello residenziale e a est quello produttivo - direzionale, previsto a garanzia delle attività produttive ancora presenti e in attesa di una ricollocazione dell’INNSE. Alla prima fase era connessa la realizzazione di una quota rilevante di parco, il cui concept fu progettato dall’architetto Guido Ferrara. A oggi sono state completate tutte le urbanizzazioni e quanto previsto a ovest della tangenziale, l’edificio scolastico e il Parco dell’Acqua, mentre rimane incerto il futuro della parte est. L’impianto progettuale si articola a partire dalla testata commerciale attraverso due grandi edifici commerciali ideati da Luigi Caccia Dominioni, al centro dei quali è posta la piazza del quartiere, da cui parte un grande asse verde centrale, “Viale dei Platani”. Quest’ultimo costituisce la spina centrale del progetto assieme al perpendicolare “Viale dei Aceri”; l’accesso al parco prosegue attraverso il quartiere e s’innalza fino alla quota di 3 mt rispetto alla piazza nel punto di affaccio sul Lambro. Al limite del quartiere residenziale, il percorso pedonale alberato si dirama assumendo una forma lenticolare e sfociando nel Parco dell’Acquam, nell’area sotto il viadotto. Uno uno specchio d'acqua dalla forma irregolare, che reinterpreta la presenza dell’infrastruttura, valorizzando paesaggisticamente i piloni di cemento moltiplicando l’immagine nella loro riflessione nell’acqua e reinventando complessivamente lo spazio naturalizzato che si attesta lungo il fianco del “Palazzo di Cristallo,” che apre il comparto est rimasto incompiuto.
Reference

Mauro Panigo, as former General Manager Land, with Studio Guido Ferrara Architetto, for RUBATTINO 87 Srl

Tasks

Progettazione paesaggistica e degli spazi aperti del Progrmma di Riqualificazione Urbana ‘Parcp Grande’ – Progetto Preliminare – Progetto Definitivo – Progetto Esecutivo – Direzione dei Lavori

Surface: 600.000 mq

Place & Period: Milano, 1997/2008

Credits: Comune di Milano archive imagine

Info

I progetti di portfolio qui rappresentati sono stati svolti da Contemporary Urban o singolarmente dai partner di Contemporary Urban - Alberto Zavatta, Mauro Panigo e Francesca Soro, in forma individuale e/o in collaborazione con altri professionisti/società - come specificato nel dettaglio nella sezione “Reference” di ciascuna scheda-progetto.